domenica 24 maggio 2015

# 5giorni a 5 stelle 33° puntata 22 maggio 2015



Legge Ecoreati: la più bella vittoria del M5S, la più bella per i cittadini, la più bella per il nostro Salvatore Micillo primo firmatario, che si è commosso ascoltando il discorso di Paola Nugnes al Senato nel giorno in cui abbiamo votato il nostro forte SI. Una settimana davvero bella per l’ambiente.
Un po’ meno bella, invece, per la scuola. Tra le proteste di cittadini e insegnanti in piazza Montecitorio, alla Camera è passata la “buona scuola” di Renzi, il quale ha avuto persino il coraggio di scrivere ai docenti come ci ricorda Massimiliano Bernini. Non c’è stato verso di far capire al premier che doveva cambiare la legge, forse avremmo dovuto fargli un disegnino alla lavagna. Ma Silvia Chimienti gliele ha comunque cantate chiarissime in aula.
Una brutta storia anche quella del giornale l’Unità: Alessio Villarosa ci racconta la sua interrogazione al governo, con cui chiede perché di grazia i cittadini dovrebbero pagare con i loro soldi i 100 milioni di debiti del giornale di partito del PD. Risponderanno?
I nostri Roberta Lombardi, Andrea Cioffi, Michele Dell’Orco e Marco Scibona sono andati poi a Fiumicino, per un’ispezione sui luoghi dell’incendio. Molti sono ancora i lati oscuri della vicenda, come l’apertura del molo T3 e le condizioni dei lavoratori nella zona del disastro. Il M5S continuerà a monitorare la situazione.
Evento storico, poi, per i nostri portavoce a Bruxelles. Anzi, gli eventi storici sono stati due: per la prima volta il Parlamento europeo ha approvato a larghissima maggioranza un rapporto scritto e presentato da un portavoce del Movimento 5 Stelle, e per la prima volta è stato discusso ed emendato dai cittadini grazie al sistema operativo LEX. Il rapporto, relativo alla sanità, è firmato da Piernicola Pedicini (EU) che ci spiega tutto.
I nostri portavoce sono stati poi anche a Cagliari, per l’inaugurazione di un servizio ai cittadini: lo sportello di aiuto su Equitalia dedicato a chi, vessato dal riscossore, è rimasto solo e ha bisogno di una mano per districarsi tra cartelle pazze e firme illegittime. Emanuela Corda e Carlo Sibilia ci hanno fatto da inviati.
Un evento importante per tutti coloro che si occupano di cultura: Alberto Airola e Isabella Adinolfi (EU) ci invitano, il prossimo 26 maggio, a Villa Borghese per il workshop “La cultura ti finanzia”, organizzato da M5S e MibAct. Se lavorate in campo creativo e pensate ai fondi europei non potete mancare.
Infine, la legge sulla corruzione: è arrivata in aula, e noi abbiamo votato “no”. Siamo forse diventati amici dei corrotti, come scrivono i giornali? Macché. Il nostro Andrea Colletti ci rivela quello che giornali e tv di regime non dicono, su una legge che è servita solo per qualche trionfalistico tweet.
Scarica, stampa e diffondi il magazine che racconta ogni settimana tutto quello che succede in Parlamento, e che la TV non dice!
Scaricalo da QUI: http://m5s.info/5g5s_22maggio

venerdì 22 maggio 2015

BANCHETTO SABATO 23/05/2015


 
 

 
SABATO 23 Maggio 2015 DALLE 9,00 ALLE 12,30 GLI ATTIVISTI DEL M5S SCHIO SARANNO PRESENTI AL MERCATO CITTADINO, IN PIAZ. Garibaldi(angolo negozio pilar) CON UN BANCHETTO PER RACCOGLIERE LE FIRME PER L'ABOLIZIONE DEI VITALIZI REGIONALI, E  PETIZIONE AL SINDACO PER CHIEDERE ANALISI AMBIENTALI DEL TERRITORIO COMUNALE DA PARTE DI UN SOGGETTO INDIPENDENTE. POTETE INOLTRE VENIRE A CHIEDERE INFORMAZIONI E COMUNICARCI EVENTUALI PROBLEMATICHE DEL TERRITORIO.
 
 
 
 


giovedì 14 maggio 2015

BANCHETTO SABATO 16/05/2015



 
SABATO 16 Maggio 2015 DALLE 9,00 ALLE 12,30 GLI ATTIVISTI DEL M5S SCHIO SARANNO PRESENTI AL MERCATO CITTADINO, IN PIAZ. A. ROSSI (FRONTE DUOMO) CON UN BANCHETTO PER RACCOGLIERE LE FIRME PER L'ABOLIZIONE DEI VITALIZI REGIONALI, E  PETIZIONE AL SINDACO PER CHIEDERE ANALISI AMBIENTALI DEL TERRITORIO COMUNALE DA PARTE DI UN SOGGETTO INDIPENDENTE. POTETE INOLTRE VENIRE A CHIEDERE INFORMAZIONI E COMUNICARCI EVENTUALI PROBLEMATICHE DEL TERRITORIO.
 

 
 

martedì 12 maggio 2015

REDDITO DI CITTADINANZA - REGIONE VENETO


Berti presenta reddito cittadinanza veneto:

 "600 euro per 120 mila famiglie"              

 

ArticleImage
Jacopo Berti, candidato presidente del M5S in Veneto

600 euro per 120 mila famiglie sotto la soglia di povertà. Le coperture ci sono. Questa è la nostra proposta di dignità e giustizia sociale per le famiglie venete in crisi, il reddito di cittadinanza veneto. Un reddito di cittadinanza per le famiglie venete in difficoltà, che il M5S alla guida della Regione potrà introdurre da subito. La povertà deve essere un reato. 
 Sono stato in marcia verso Assisi, con tutto il M5s, con Beppe Grillo e Gianroberto Casaleggio perché in Veneto ci sono 120 mila famiglie sotto la soglia di povertà assoluta. Questa non è giustizia sociale. Questa non è dignità. Vogliamo restituirla a queste famiglie attraverso un reddito.

  Perciò, insieme con un tavolo di lavoro formato da esperti che sposano il nostro progetto, abbiamo sviluppato una nostra importante proposta per il Veneto, che diventa il primo punto del programma: Il reddito di cittadinanza veneto.
Una media di 600 euro a famiglia per farle uscire dalla soglia di povertà e reinserirsi nella società.
Il popolo veneto è un popolo che ama il lavoro, quindi non riceveranno questi soldi mentre aspettano un impiego, ma dedicheranno da subito 60 ore a servizi di pubblica utilità. Esattamente come già avviene nel Comune 5 stelle di Ragusa. I soldi ci sono, specialmente in Veneto. Confcommercio qualifica in 3,2 miliardi di euro l'anno il costo dell'inefficienza nella spesa pubblica regionale. Ne basterebbe un quarto per finanziare il reddito di cittadinanza in Veneto.
Abbiamo per il 2014 il rosso delle partecipate di 1 miliardo, i fondi volendo si trovano eccome. Lo faremo anche attraverso i tagli agli stupendi dei dirigenti e il controllo di tutte le nomine e poi, con cittadini onesti nelle istituzioni, risparmieremo miliardi. L'ultimo dato dell'Europa stima in 120 miliardi l'anno la corruzione in Europa, il 50% è attribuito all'Italia. Quanti saranno in Veneto? I soldi ci sono, basta voler aiutare le famiglie in difficoltà. Per noi è questa la priorità.

fonte: www.schiothienepiu.com
 

domenica 10 maggio 2015

COMMISSIONI CONSILIARI



                                  PROSSIMI APPUNTAMENTI 

 
 

 Commissione Consiliare Permanente 1^ - Affari Generali

 
Martedì 12 Maggio 2015 ore 18:30  presso la sede Comunale, in sala Eberle.

 -  Rinegoziazione mutui con la Cassa Depositi e Prestiti.
 -  Varie ed eventuali.
 
 

Commissione Consiliare Permanente 3^ - Servizi Tecnici – Urbanistica e Ambiente

 
 Mercoledì 13 Maggio 2015 ore 18:30  presso la sede Comunale, in sala Eberle.
 
 -  Presentazione del 2^ Aggiornamento del “Programma territoriale delle installazioni radio base per la telefonia mobile ed il digitale terrestre.”
-  Varie ed eventuali.
 
 

 Commissione Consiliare congiunte 2^ - Servizi Culturali, Sport e Tempo Libero e 4^ Servizi Sociali  e Sanitari.

 
Giovedì 14 Maggio 2015 ore 18:30 presso la sede Comunale, in sala Eberle.
 
- Servizi asili nidi Comunali.
- Varie ed eventuali.
 
 
 
 
 

venerdì 8 maggio 2015

BANCHETTO SABATO 09 MAGGIO 2015



 

SABATO 09 MAGGIO 2015 DALLE 9,00 ALLE 12,30 GLI ATTIVISTI DEL M5S SCHIO SARANNO PRESENTI AL MERCATO CITTADINO, IN PIAZ. GARIBALDI (ANGOLO NEGOZIO PILAR) CON UN BANCHETTO.  POTETE  VENIRE A CHIEDERE INFORMAZIONI E COMUNICARCI EVENTUALI PROBLEMATICHE DEL TERRITO